Lingua: Italiano English


Home page Aia Home page Aia
Logo Aia

  09/09/2019
Cambio alla Direzione di Arav: arriva il trevigiano Walter Luchetta

Cambio della guardia alla Direzione dell’Associazione Regionale Allevatori del Veneto. Dopo gli intensi anni della Direzione di Adriano Toffoli, dal primo settembre a dirigere l’Associazione è Walter Luchetta (nella foto, a destra, alla stretta di mano con Toffoli, a sinistra – ndr. ). “Gli ultimi cinque anni sono stati intensi. Abbiamo lavorato a ritmi serrati - spiega il presidente di Arav, Floriano De Franceschi - ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Dalla razionalizzazione del Sistema associativo, con la nascita della Casa degli allevatori di tutto il Veneto, con sede a Vicenza, alla costituzione della strategica commerciale Vba Sca Veneto, fino alla collaborazione con il mondo della ricerca universitaria e non solo. Tutti risultati ottenuti grazie al lavoro di squadra, ma in primis  del direttore uscente Adriano Toffoli. Al neodirettore Luchetta auguro di ottenere pari soddisfazioni nello sviluppo delle attività che Arav è chiamata a realizzare nei prossimi anni, che saranno incentrate sulla collaborazione e su un dialogo ancor più coinvolgente con il mondo allevatoriale, nonché attraverso un’apertura sempre maggiore verso il cittadino consumatore”. Un lavoro di squadra, che ha portato a risultati un tempo insperati. “Possiamo essere orgogliosi del lavoro fatto e dei risultati tangibili ottenuti per le stalle venete. Grazie alle diverse progettualità intraprese, infatti – aggiunge il presidente De Franceschi – stiamo portando avanti significative iniziative sul versante della qualità e del benessere animale. Tutte attività che qualificano i nostri allevamenti e conducono ad un percorso di attenzione al reddito d’impresa, a partire dalla qualità del latte e di alcuni elementi che devono caratterizzarci per un modo di allevare eticamente sostenibile. Sono sicuro che il bagaglio di esperienze che si porta il nuovo direttore Luchetta sarà per noi utile per un’ulteriore positiva evoluzione di tutte le nostre progettualità”. Luchetta, trevigiano, 58 anni, agronomo, arriva dall’esperienza di direttore di Coldiretti Ravenna. Sposato con due figlie, è da sempre legato al territorio ed al mondo agricolo veneto. “Ho accettato con entusiasmo questa nuova sfida – sottolinea il neodirettore Luchetta – in un territorio che conosco ed amo. Il lavoro fatto è stato molto, così come sono stati intessuti significativi rapporti con la Regione del Veneto e altre istituzioni ed il mondo universitario. Si tratterà di proseguire in questa direzione, cercando ulteriormente di lavorare per rafforzare il dialogo con le imprese ed operare in un’ottica di condivisione per il perseguimento degli obiettivi utili per il bene di tutti gli allevatori della nostra amata regione” (Comunicato stampa Arav; informazioni: Ufficio Stampa, Matteo Crestani - mail ufficiostampamc@gmail.com ).


 


Inno4Grass

Inno4Grass

Farmers 3.0


Farmers

AIA partecipa al consorzio EIT

eitfood
Adempimenti ai sensi della legge n. 124/2017
Finanziamenti

Petizione stop cibo anonimo

StopCiboAnonimo