Iscriviti al sito ! Da oggi potrai ricevere le Newsletter tecniche di A.I.A.
Vai all'iscrizione
Lingua: Italiano English


Home page Aia Home page Aia
Logo Aia Logo Aia Logo Aia

Agenda eventi



  04/07/2015

Luogo: Sedilo (Or)

Anglo arabi sardi a Sedilo

Sabato prossimo (4 luglio) nel centro ippico comunale di Sedilo (Oristano), alle 17.30, ci sarà il terzo dei 9 appuntamenti in programma nel calendario dei pali riservati agli anglo arabi sardi. Ad organizzare, la società ippica di Sedilo, presieduta da ormai quattro anni da una donna, Graziella Carboni, caso raro in un mondo prettamente maschile; coadiuvata da AIRVAAS, le 9 associazioni ippiche riunite (Fonni, Lanusei, Orani, Dorgali, Sedilo, Ottana, Uri, Oliena e Orgosolo) che per il secondo anno consecutivo hanno dato vita a un circuito di corse in nome dell’anglo arabo sardo, in collaborazione con Agris e Coldiretti. “Fino a 13–14 anni fa, il palio per gli anglo arabi si faceva anche a Sedilo – racconta Graziella Carboni – ma da allora non si è fatto più nulla, per via di molti concorrenti che dichiaravano l’appartenenza alla razza del loro cavallo pur di partecipare, essendo magari dei puri. Questi comportamenti scorretti falsavano i risultati e hanno via via prodotto disaffezione alle gare. Ora invece – continua soddisfatta – grazie a un regolamento unico e chiaro, smascheriamo gli imbroglioni con l’esame del dna e con il test antidoping, garantiamo il rispetto degli animali e la correttezza della competizione”. La manifestazione dedicata agli anglo arabi, sarà il preludio per la grande festa dedicata a Santu Gantine. Nel santuario campestre sulle sponde dell’Omodeo infatti, il 6 si tiene “s’ardia ”, l’ormai famosa manifestazione religiosa che raduna fedeli e appassionati da tutta la Sardegna. “Ci saranno 150 cavalli – conclude Graziella Carboni – per rinnovare la fede in onore del Santo cavaliere”. Per il palio del 4 luglio, come per tutti i pali del circuito AIRVAAS, il montepremi sarà di 5 mila euro.