Iscriviti al sito ! Da oggi potrai ricevere le Newsletter tecniche di A.I.A.
Vai all'iscrizione
Lingua: Italiano English


Home page Aia Home page Aia
Logo Aia Logo Aia Logo Aia

Agenda eventi



  05/10/2015 - 06/10/2015

Luogo: Edolo (Bs)

L’annuale appuntamento con l’Asta della Bruna
Torna l'Asta dei Bovini di razza Bruna: la tradizionale manifestazione – informa un comunicato stampa - organizzata dall’Associazione Interprovinciale Allevatori di Brescia e Bergamo in collaborazione con Co.Bre.Ca. (la Cooperativa Bresciana Carni), e con il sostegno di Comunità Montana di ValleCamonica e del Comune di Edolo, è in programma per lunedì 5 e martedì 6 ottobre 2015 al Centro Zootecnico di Edolo (Bs). Si rinnova così l’appuntamento con un evento storico, che affonda le radici nei lontani anni ’50 ed ha sempre avuto come principale obiettivo la tutela dell’attività zootecnica di montagna. ”L’Asta della Bruna rimane ancor oggi una delle più significative manifestazioni dedicate alla zootecnia di montagna – spiega il presidente Aipa Germano Pè (nella foto – ndr. ) - . I numeri non sono più quelli di un tempo, ma proprio per questo è necessario insistere con iniziative che sostengano in modo convinto un comparto la cui attività ha un risvolto sociale fondamentale nel presidio e nella tutela del territorio”. Sono 30 i capi di razza Bruna, iscritti al Libro genealogico, che verranno battuti in asta a partire dalle ore 9 di martedì 6: nella lista 1 toro da riproduzione, 3 vitelle, 25 fra manzette e manze gravide e 1 vacca; 10 sono i soggetti di alto valore genetico con indice ITE (Indice Totale Economico) che li pone nel miglior 20% della popolazione nazionale di bovini di razza Bruna. Tutti i capi sono sieronegativi all'IBR e provengono da allevamenti ufficialmente indenni da tubercolosi, brucellosi e leucosi. Nella giornata precedente l'asta, tutti i soggetti a catalogo verranno valutati da esperti attribuendo per ciascun capo una qualifica che, con altre informazioni come i dati genealogici e la valutazione genetica, saranno a disposizione di tutti per una scelta oculata degli animali su cui puntare per un eventuale acquisto in asta. Fra le migliori giovenche presenti verrà individuata la più bella che verrà proclamata “Reginetta dell'Asta” e che, sicuramente, nel rispetto della tradizione, sarà il capo più conteso. Come sempre inoltre – conclude il comunicato - la manifestazione sarà anche occasione per assegnare il premio “Memorial Giovanni Minelli – Premio fedeltà alla montagna ”, istituito alla scomparsa del maestro Minelli, strenuo difensore delle attività agricole e zootecniche in montagna. Informazioni: Ufficio Stampa Aipa Brescia e Bergamo, Andrizzi.Info - claudio@andrizzi.info .