Iscriviti al sito ! Da oggi potrai ricevere le Newsletter tecniche di A.I.A.
Vai all'iscrizione
Lingua: Italiano English


Home page Aia Home page Aia
Logo Aia Logo Aia Logo Aia

Agenda eventi



  16/06/2013

Luogo: Abruzzo

Cacio in festa

Domenica 16 giugno – informa un comunicato stampa - si rinnova l'appuntamento con “Cacio in Festa”, l'evento dedicato alla promozione delle aziende lattiero-casearie abruzzesi, organizzato da Meta Comunicazione & Pubblicità in collaborazione con Ara, Associazione Regionale Allevatori. Con “Cacio in Festa”, per un'intera giornata, le aziende aprono le porte ai visitatori offrendo loro la possibilità di partecipare ad una serie di attività: dalle degustazioni alle visite guidate, da momenti di informazione al puro intrattenimento. Un'occasione ghiotta per trascorrere una giornata in fattoria e conoscere le modalità con cui i formaggi vengono prodotti, il contesto territoriale in cui nascono e le tecniche utilizzate da ogni azienda, ma soprattutto un momento di incontro tra pubblico e produttori, per mostrare la passione e l'esperienza che quotidianamente i “mastri casari” mettono nel proprio lavoro. Le azienda agricole aderenti sono presenti in tutte le quattro province abruzzesi e sono riportate sul sito www.cacioinfesta.it . “Cacio in Festa” è un'iniziativa che nasce dallo stesso spirito di promozione del settore lattiero-caseario che anima la manifestazione “Buongusto – I formaggi d'Abruzzo”, la più importante rassegna dedicata ai formaggi del centro-Italia, che torna anche quest'anno a Gessopalena (Chieti) il 29 e 30 giugno con l’ottava edizione.

Perché il formaggio?

Perché il formaggio? La produzione del formaggio ha una storia antichissima ed è strettamente legata all’allevamento del bestiame. La pastorizia fu una delle prime attività svolte dall’uomo, insieme alla caccia. Inizialmente il latte veniva prodotto da piccoli gruppi di capre e pecore e veniva consumato a livello familiare: il latte infatti non poteva essere conservato. Solo successivamente, soprattutto a partire dal medioevo, la produzione del formaggio per consumo personale e per commercio subì un notevole sviluppo anche grazie all’incremento delle comunicazioni via terra e mare. Da allora ai giorni nostri il formaggio, da alimento destinato alle classi più povere, è diventato sempre più popolare in ogni parte del mondo, in alcuni casi considerato oggetto di culto gastronomico destinato a soddisfare il gusto dei palati più sopraffini. Info: Segreteria organizzativa, cell. 335.329091 - e-mail: info@cacioinfesta.it - press@cacioinfesta.it - web: www.cacioinfesta.it - facebook http://www.facebook.com/cacioinfesta