Lingua: Italiano English


Home page Aia Home page Aia
Logo Aia

Agenda eventi



  10/03/2016

Luogo: Firenze (Fi)

L' “Innovation Broker”: una nuova figura professionale in agricoltura
A Firenze, giovedì 10 marzo 2016, a partire dalle ore 9 – si legge in un comunicato stampa - si svolgerà all'Accademia dei Georgofili un convegno a carattere nazionale sull’Innovation Broker , promosso in collaborazione con il Conaf, la Fidaf, il Mipaaf e la Regione Toscana - quest’ultima quale regione promotrice e coordinatrice della Rete Europea per l’innovazione nel settore agricolo, forestale ed agroalimentare (rete Eriaff) - . Questa nuova figura professionale – prosegue la nota - , chiamata a favorire le sinergie tra le imprese agricole ed il mondo della ricerca e ridurre i tempi di trasferimento e adozione delle innovazioni nel mondo rurale, per quanto attiene l’agricoltura è stata introdotta con la nuova programmazione europea 2014-2020 sullo sviluppo rurale, che vede le Regioni italiane impegnate nell’attuazione delle misure destinate all’innovazione previste dal regolamento Ue n.1305/2013. Di seguito, il programma del convegno: ore 9 – Registrazione dei partecipanti; ore 9.20 – Apertura dei lavori, Giampiero Maracchi, presidente dell’Accademia dei Georgofili; ore 9.30 – Indirizzi di saluto, Marco Remaschi, assessore Agricoltura e Foreste–Regione Toscana; Giuseppe Blasi, direttore generale–Ministero per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali. Coordina i lavori: Matteo Bernardelli (giornalista Enaj – European Network of Agricultural Journalists ). Ore 10 – Relazioni, Gian Piero Abbate, “La figura professionale dell’Innovation Broker  “; Inge Van Oost, “Il PEI (Parternariato Europeo per l’Innovazione) e le funzioni dell’Innovation Broker “; Anna Vagnozzi, “I Psr 2014-2020 delle Regioni italiane: un’opportunità per l’Innovation Broker “; Andrea Sisti, “Il trasferimento della conoscenza e dell’innovazione nel sistema delle imprese agricole, agroalimentari e forestali nell’era 3.0 “; Luca Toschi, “La comunicazione come strumento per rilevare bisogni d'innovazione: un caso pilota “. Ore 11.40 – Interventi programmati: Alessandra Gemmiti, Laura Bartalucci, Luigi Trotta, Matteo Ansanelli, Claudia Fedi, Vincenzo Lenucci, Marcello Miozzo. Ore 12.50 – Interventi e discussione. Ore 13.20 – Considerazioni conclusive (Matteo Bernardelli). Ore 13.30 – Chiusura dei lavori. Informazioni: www.georgofili.info – Ufficio stampa, dott.ssa Giulia Bartalozzi, responsabile comunicazione Accademia dei Georgofili, tel. 055 212114; social http://www.facebook.com/pages/Accademia-dei-Georgofili/100495810060083?sk=wall; twitter @georgofili .