Iscriviti al sito ! Da oggi potrai ricevere le Newsletter tecniche di A.I.A.
Vai all'iscrizione
Lingua: Italiano English


Home page Aia Home page Aia
Logo Aia Logo Aia Logo Aia

Agenda eventi



  17/09/2015 - 20/09/2015

Luogo: Vermezzo (Mi)

“Eurohaflinger”: il Campionato sportivo europeo
Un’avventura iniziata circa due anni fa – si legge in una nota redatta dagli organizzatori di “Eurohaflinger “ - con i primi approcci di fattibilità di questa manifestazione europea riservata alle attività sportive dei soggetti di razza Haflinger, la quale prende le mosse oltre 10 anni or sono in Germania dove si sono tenute tutte le prime edizioni. Nel 2008 subentra, come depositaria del Brand , la Federazione Europea dell'Haflinger (FEH) la quale si prende carico di sviluppare la manifestazione e di farne un evento itinerante. Prima edizione sotto l’egida della FEH a Merano presso la splendida cornice dell’Ippodromo nel 2009; la staffetta organizzativa è stata poi passata all’Austria per l’edizione 2012, per poi tornare all’Italia quest’anno. Il Cavallo Haflinger – prosegue la nota degli organizzatori - è una razza dal consolidato status  internazionale con particolare interesse nei Paesi che si affacciano sull’arco alpino (Italia, Austria, Germania meridionale e Svizzera), ma con una diffusione ormai mondiale. Pertanto, sono frequenti nell’ambiente di razza i contatti e gli eventi di vario genere a carattere internazionale. Primo fra tutti la Mostra Mondiale che si tiene ogni 5 anni in Austria e che è la manifestazione decana. A questo momento dedicato al confronto morfologico (dove, peraltro, il Libro Genealogico italiano ha mietuto nel 2015 consistenti successi e riconoscimenti tecnici) si è andato affiancando il Campionato sportivo continentale che ha assunto progressivamente importanza man mano che il movimento sportivo con gli Haflinger è andato diffondendosi. Nata come classica razza da lavoro in ambiente montano, l’Haflinger è andato, infatti, assumendo, specie negli ultimi 30 anni, una connotazione sempre più marcata come cavallo sportivo poliedrico. Da qui il fermento e l’interesse che circonda l’evento di Vermezzo del 2015 e che l’Italia ha fortemente voluto anche per la felice combinazione con l’Expo  di Milano. Nove i Paesi rappresentati da un complesso di 250 soggetti. Italia e Austria fanno un po’ la parte del leone con complessivamente 150 soggetti pressoché equamente ripartiti. Ma molto temibili saranno anche le compagini tedesca e svizzera che hanno già ottimamente figurato nelle edizioni precedenti. Sempre valida la presenza della Repubblica Ceca che quest’anno si è incrementata rispetto al 2012, come del resto le consistenze di razza di quel Paese che, oltre ad ampliarsi, si stanno progressivamente qualificando sempre più. Però l’edizione italiana di "Eurohaflinger "  vede anche il debutto di tre Nazioni: la Francia che, grazie anche alla collaborazione con il nostro Libro Genealogico sta migliorando visibilmente ed in tempi rapidi il proprio ceppo Haflinger; ed infine, vi saranno a Vermezzo le rappresentanze anche di due Paesi scandinavi, dove la razza non vanta grandissime consistenze, ma che si stanno consolidando sempre di più nel panorama dell’Haflinger: la Danimarca e la Svezia. Sul piano più tecnico, a sancire la poliedricità e la versatilità d’impiego sportivo della razza, sono presenti al Campionato praticamente tutte le discipline sportive: dalle discipline olimpiche, agli attacchi, alla Monta americana (presente con tre specialità: Reining , Trail Horse  e Pleasure ), per giungere alle attività tradizionali dell’Alto Adige, terra d’origine della razza, con il galoppo ed il trotto. Una 3 giorni in cui si potrà, quindi, apprezzare l’Haflinger a 360 gradi in tutte le sue possibili declinazioni sportive. Grande importanza avrà la manifestazione anche per consolidare il ruolo di primo piano internazionale che il Libro Genealogico italiano è andato progressivamente assumendo nell’ultimo decennio grazie ad un’attenta ed accurata politica selettiva che ha attratto l’interesse di numerosi allevatori ed organizzazioni selettive estere. Proprio nel 2015 si è avuto l’anno di combinazione tra Mostra Mondiale ad organizzazione austriaca e si avrà il Campionato Europeo di marca italiana. Quasi a sottolineare come questi due Paesi siano un po’ il cuore pulsante dell’Haflinger. Importante sarà dimostrare che, a quanto di buono fatto sul piano tecnico, corrisponde anche una capacità organizzativa di prim’ordine. E ciò grazie ad un stretta collaborazione tra diverse entità del Sistema Allevatori: se l’Associazione nazionale di razza ha avuto un ruolo determinante nell’acquisire l’edizione 2015, ancor più importante e fondamentale è stato il ruolo organizzativo svolto da Apa Milano e da Ara Lombardia che hanno saputo sin da subito dare la “giusta piega” alla manifestazione. E ora – concludono gli organizzatori - siamo veramente a quel rush  finale organizzativo che caratterizza tutti i grandi eventi. "Eurohaflinger "  non fa eccezione al riguardo e sarà una manifestazione dal programma molto intenso e coinvolgente che in 3 giorni condenserà il meglio del meglio dello sport dell’ambiente Haflinger. Naturale che queste ultime settimane siano all’insegna del massimo sforzo organizzativo. Per maggiori informazioni gli organizzatori invitano a visitare il sito dell'evento - www.eurohaflinger.com  - e la pagina facebook Eurohaflinger2015 . Contatti: responsabile organizzativo Luca Agosti, info@eurohaflinger.com .