Lingua: Italiano English


Home page Aia Home page Aia
Logo Aia Logo Aia Logo Aia

Agenda eventi



  06/07/2017

Luogo: Roma (Rm)

Incontro Asso.Na.Pa. su efficienza, alimentazione e sanità degli ovini da latte
Gli incontri di aggiornamento, formazione e informazione per gli ovinicoltori voluti da Aia ed Asso.Na.Pa. proseguono e si farà tappa, nel pomeriggio di giovedì 6 luglio 2017, a Roma, presso l’Azienda Agricola Agricoltura Nuova (Via Valle di Perna 135), società cooperativa situata alle porte della Capitale, con un “Meeting” sul tema “Come migliorare la redditività aziendale nell’allevamento della pecora da latte “, organizzato in collaborazione con l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana “Mariano Aleandri”. Dopo il primo appuntamento realizzato nell’aprile scorso presso il Centro Genetico Asso. Na.Pa. di Asciano, in provincia di Siena,  e gli incontri successivi di Bagnaia (Viterbo) e Macomer (Nuoro), si torna quindi nel Lazio, regione tra le più vocate all’allevamento ovino. Il programma del “Meeting” romano prevede, a partire dalle ore 17.30, dopo l’apertura dei lavori da parte di Stefano Sanna (presidente Asso.Na.Pa.), gli interventi di Giuseppe Argiolas (Sementusa), su “L’efficienza riproduttiva: valutazione, gestione, e miglioramento dei parametri riproduttivi dell’ovino da latte”; Roberto Boi (Ara Sardegna) relazionerà su “L’alimentazione della pecora da latte: come la razione può migliorare la redditività dell’allevamento”; Giuseppina Giacinti (Izs Lazio e Toscana) si soffermerà su “La gestione della sanità della mammella: relazioni tra salute della mammella e qualità del latte”; infine, Silverio Grande (direttore Asso.Na.Pa.) e Carlo Boselli (Izs Lazio e Toscana) affronteranno l’argomento “La mungitura della pecora da latte: la qualità del latte passa da una corretta mungitura”. L’incontro, che sarà moderato da Claudio Destro (vicepresidente Aia), vedrà le conclusioni di Carlo Hausmann (assessore all’Agricoltura, Caccia e Pesca della Regione Lazio). “Il tema di questo quarto incontro realizzato in pochi mesi – afferma il presidente Asso.Na.Pa. Stefano Sanna - è particolarmente importante poiché affronta tutti gli aspetti relativi al buon management  nell’allevamento ovino da latte. Un’attività zootecnica di rilievo strategico nel Lazio, sia per tradizione e cultura e sia per la redditività nella filiera della produzione di prodotti lattiero-caseari ovini e caprini di eccellenza. Con questo Meeting  apriamo la stagione estiva ed idealmente chiudiamo un primo semestre di quest’anno che ha visto gli ovinicoltori italiani fortemente impegnati, sia nelle iniziative convegnistiche che in quelle espositive, a rilanciare il comparto, spesso in difficoltà sia dal punto di vista dei redditi degli allevatori sia nella fase della produzione, trasformazione e commercializzazione”.



Locandina