Lingua: Italiano English


Home page Aia Home page Aia
Logo Aia Logo Aia Logo Aia

Agenda eventi



  08/02/2013

Luogo: Ruvo di Puglia (Ba)

Il Parco nazionale dell’Alta Murgia incontra le aziende agrozootecniche e turistiche
L’8 febbraio 2013 - informa un comunicato stampa - l’ex Convento dei Domenicani a Ruvo di Puglia (Bari) ospiterà, a partire dalle ore 15.30, una serie di importanti iniziative destinate alle aziende agro-zootecniche e turistiche dell’area del Parco Nazionale dell’Alta Murgia. L’incontro sarà aperto da “Gli agroecosistemi e lo sviluppo rurale dell’Alta Murgia” nel corso del quale il presidente del Parco, Cesare Veronico, illustrerà i contenuti e le modalità di adesione delle convenzioni con le Aziende per le annate agrarie 2012-2013 e 2013-2014, rifinanziate dall’Ente nel bilancio 2013. Le convenzioni sono finalizzate a coinvolgere gli imprenditori agricoli e gli allevatori del Parco nella corretta gestione delle risorse naturali mediante la realizzazione di interventi di ordinaria manutenzione del territorio finalizzati anche alla fruizione turistica compatibile dell’area protetta. Il direttore del Parco, Fabio Modesti, presenterà strategie ed obiettivi del progetto "Agroecosistemi: dalla qualità dell'ambiente alla qualità delle produzioni" che, attraverso un censimento delle risorse agro-ambientali sia nelle aree naturalistiche di pregio che nei territori adibiti ad uso agricolo e forestale, si propone di sviluppare un modello di gestione aziendale virtuoso ed ecosostenibile. Il progetto, promosso dall’Ente Parco e sviluppato da Agristudio S.r.l. è parte integrante della proposta di Piano per il Parco approvata dal Consiglio Direttivo dell’Ente in corso di adozione da parte della Regione Puglia. La parte conclusiva della giornata sarà dedicata al progetto “Turismo Natura nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia”, introdotto da Giordano De Sanctis (Legambiente). E’ previsto l’allestimento di tavoli tecnici dedicati alle aziende del territorio che propongono beni e servizi per il turismo per un confronto su risorse e strategie. Gli incontri si svilupperanno attraverso quattro gruppi tematici: cicloturismo, trekking, castelli e cattedrali, enogastronomia. “Da pochi giorni il Ministero dell’Ambiente ha presentato la candidatura del Parco Nazionale dell’Alta Murgia per l’ottenimento della Carta Europea per il Turismo Sostenibile – afferma il presidente Veronico - : può essere un’occasione irripetibile per l’economia della nostra comunità e per la sua immagine a livello internazionale. Ed è l’occasione per l’ulteriore sviluppo dei principali protagonisti del Parco: le aziende agro-zootecniche che vi operano. Dobbiamo farci trovare preparati e c’è bisogno del contributo di tutti”. Le iniziative sono aperte al pubblico. L’iscrizione ai tavoli tecnici potrà essere effettuata direttamente nel corso dell’incontro. Informazioni: tel.: +39 080 3262268 - fax: +39 080 3261767; info@parcoaltamurgia.it - www.parcoaltamurgia.it.