Lingua: Italiano English


Home page Aia Home page Aia
Logo Aia Logo Aia Logo Aia

Agenda eventi



  10/03/2018 - 11/03/2018

Luogo: Carmagnola (To)

Fine settimana zootecnico in Piemonte
Città di agricoltura e di mercati, famosa per il suo peperone (è un Prodotto Agricolo Tradizionale – ndr. ), Carmagnola – informa un comunicato stampa dell’Associazione Regionale Allevatori del Piemonte - conferma la sua vocazione di polo zootecnico, ospitando nel prossimo weekend , sabato 10 e domenica 11 marzo, la Mostra provinciale dei bovini di Razza Piemontese che, alla sua 39esima edizione, si presenta in forte crescita, per numeri e livello di selezione. Promossa dalla Sezione Provinciale Allevatori bovini razza Piemontese dell’Arap, la rassegna è abbinata alla storica Fiera primaverile che si tiene a Carmagnola da 554 anni. “Quando si parla di Torino - osserva il presidente della SPA (Sezione Allevatori Torino) Arap Paolo Odetti - il pensiero corre subito alla dimensione industriale. Noi siamo orgogliosi di rappresentare l'altro aspetto della realtà torinese, legato a un mondo agricolo vivo e all'altezza dei tempi. In questo contesto gli allevatori della Razza Piemontese costituiscono un'importante forza produttiva, protagonista della filiera regionale di una carne d'eccellenza sempre più apprezzata sul mercato. La Mostra di Carmagnola è un momento di verifica e confronto che quest'anno compie un ulteriore salto di qualità”. A illustrare le cifre provvede Piero Paletto, capo area Arap: “In base al catalogo, i capi iscritti al Libro genealogico nazionale che sfileranno sul ring saranno fra settanta e ottanta, provenienti da undici allevamenti della provincia. Un tocco di novità che si è voluto introdurre nella Mostra è l'asta sperimentale di soggetti da ristallo e da vita di Razza Piemontese, curata dalla cooperativa Co&Co  . Si terrà domenica alle 11. Questo tipo di asta in altre regioni come il Veneto gode di larga popolarità. Da noi finora non ha attecchito: speriamo che Carmagnola porti bene”. Vediamo in dettaglio il programma. Sabato dalle 8 arrivo e sistemazione del bestiame entro le 13. Alle 10,30 è prevista l'assemblea annuale della Sezione provinciale allevatori di Torino. Dopo il buffet  campagnolo, dalle 14,30 partiranno le valutazioni di tori, manze e vacche da parte del giudice incaricato dall'Anaborapi, l'Associazione Nazionale della Razza Piemontese. Domenica alle 10 le finali di maschi e femmine giovani, seguìte dall'asta. A mezzogiorno le finali di femmine e maschi adulti, Nel pomeriggio dalle 15,30 si procederà con le premiazioni di campioni e campionesse. Alle 16,30 un'altra sorpresa di questa 39esima Mostra: la promozione della razza. Campioni e regine usciranno dal ring, sfilando davanti al pubblico. Uno spettacolo didattico per far conoscere caratteristiche e segreti della Piemontese. Intanto l'assessore all'Agricoltura e attività produttive del Comune di Carmagnola, Gianluigi Surra, sta perfezionando gli ultimi dettagli di una manifestazione ricca di contenuti economici e promozionali per il territorio. “Saranno due giorni intensi - spiega Surra – nobilitati dalla passerella della Razza Piemontese, ospitata nel rinnovato foro boario cittadino, e da tutta una serie di iniziative collaterali rivolte agli operatori di settore ma con un occhio di riguardo per il grande pubblico, fatto di famiglie e consumatori che apprezzano la nostra vetrina. Per cui avremo una qualificata esposizione di macchine agricole che coniugano l'alta tecnologia con un basso impatto ambientale, garantendo elevate condizioni di sicurezza. Domenica 11 sarà giornata di grandi mercati, con la novità del Salone agroalimentare carmagnolese e la presenza nell'area fieristica di produttori agricoli, artigiani del gusto e del banco di ‘street food ‘ allestito dalla Società di mutuo soccorso” (Comunicato stampa Arap - . Nella foto, immagine di una passata edizione ).