Iscriviti al sito ! Da oggi potrai ricevere le Newsletter tecniche di A.I.A.
Vai all'iscrizione
Lingua: Italiano English


Home page Aia Home page Aia
Logo Aia Logo Aia Logo Aia

Agenda eventi



  21/03/2014 - 23/03/2014

Luogo: Montichiari (Bs)

Il “Salone di Origine”

La testata delle Edizioni L’Informatore Agrario, “Vita in Campagna ”, invita a visitare il nuovo Padiglione dedicato al Salone di Origine  alla quarta edizione della Fiera di Vita in Campagna - l'unica in Italia con oltre 100 corsi gratuiti in una fattoria ricostruita dal vero in fiera - in calendario dal 21 al 23 marzo 2014 al Centro Fiera del Garda di Montichiari (Brescia) e aperta al pubblico dalle 9.30 alle 18.

Per appassionati dell’agricoltura amatoriale

Territori con tesori enogastronomici di tradizione fanno il loro ingresso in grande stile alla Fiera di Vita in Campagna: proprio da quest’anno, infatti, un intero Padiglione, il numero 8, viene riservato a prodotti agroalimentari tipici da diverse regioni italiane nel contesto di una manifestazione che costituisce un punto di riferimento per gli appassionati di agricoltura amatoriale, i primi a farsi promotori di prodotti e cibi sani, buoni e rispettosi dell’ambiente di origine. Una iniziativa nata sull’onda del successo registrato l’anno scorso, dove per la prima volta è stato realizzato uno spazio dedicato alle specialità alimentari, legate a territori unici e per molti versi poco conosciute dal grande pubblico, che tanto interesse ha riscosso presso i 34.000 visitatori che sono affluiti a Montichiari nei tre giorni fieristici. Particolarità del Padiglione, denominato “Il Salone di Origine – Prodotti tipici & Territorio ” è che in questo ampio spazio si potranno conoscere, assaggiare e acquistare prodotti agroalimentari legati a specifici territori di origine italiani. Visitare gli stand significherà quindi realizzare un suggestivo viaggio tra eccellenze che spiccano per qualità gustativa, metodi di produzione attuati in ambienti dalle caratteristiche molto particolari o nati dal recupero di tradizioni antichissime. Novità da quest’anno: la possibilità di accedere a presentazioni organizzate da produttori ed enti sensibili alla valorizzazione dei prodotti tipici o di nicchia, ideati per ampliare la cultura gastronomica e alimentare dei visitatori interessati che potranno conoscere comodamente in fiera aziende, iniziative, itinerari ed attività promozionali utili e curiose.

Bellezze da apprezzare

“Tutti i prodotti alimentari presenti hanno un forte legame con la terra di provenienza e per alcuni di essi si svolgono incontri informativi sulle zone di origine – spiega Antonio Boschetti, direttore di Origine , supplemento de L’Informatore Agrario , la rivista settimanale di Edizioni L’Informatore Agrario dedicata agli agricoltori professionali - . Nello spazio riservato agli stand delle Regioni, infatti, piccoli e grandi eventi organizzati quotidianamente consentono ai visitatori di prendere visione del lavoro che gli agricoltori svolgono per continuare a produrre tipicità e qualità insieme, un modo per imparare ad apprezzare le bellezze e le peculiarità di tanti bei territori della nostra Penisola”. Presso gli stand del Salone è inoltre possibile acquistare direttamente dalle aziende agricole prodotti provenienti da diverse regioni d’Italia come Lombardia, Veneto, Puglia, Calabria e Sicilia.

Gli appuntamenti-novità

Nel Salone di Origine  è stato riservato uno spazio ad hoc , l’Area Incontri e Corsi nel Padiglione 8, per rendere l’esperienza in fiera un’occasione per approfondire la propria cultura gastronomica. Il panorama di iniziative formative comprende testimonianze, racconti, ricette, viaggi nelle campagne a Nord e a Sud d’Italia. Si parte da coltivazioni pregiate come ad esempio lo zafferano per approdare a grano, olio, riso Vialone Nano veronese, pomodoro e molto altro per comprendere non solo come si ottengono prodotti di qualità, a partire dall’interazione tra varietà, ambiente pedoclimatico ed impegno umano, ma anche come scegliere alimenti gustosi e con un ottimo valore nutrizionale per la propria tavola. Tre gli incontri per scoprire Puglia, Calabria e Sicilia, regioni dove oggi la qualità di specialità agroalimentari si sposa alla promozione del territorio. Il mini-corso sul formaggio approfondirà anche gli aspetti qualitativi e merceologici del latte adatto alla caseificazione. Non potevano mancare preparazioni casalinghe e ricette antiche che in Italia hanno fatto scuola: si va dal pane alla mostarda, alla classica pasta sfoglia all’uovo, che saranno spiegate passo dopo passo dagli esperti, per la gioia degli appassionati di cucina. Per informazioni su tutte le iniziative: www.lafiera.vitaincampagna.it .