Iscriviti al sito ! Da oggi potrai ricevere le Newsletter tecniche di A.I.A.
Vai all'iscrizione
Lingua: Italiano English


Home page Aia Home page Aia
Logo Aia Logo Aia Logo Aia

Agenda eventi



  15/04/2016 - 17/04/2016

Luogo: Riolo Terme (Ra)

Mostra Nazionale del Bovino di Razza Romagnola
E’ tutto pronto – si legge in un comunicato stampa - al Parco Fluviale di Riolo Terme (Ra) per ospitare la 25esima Mostra Nazionale del Bovino di Razza Romagnola, organizzata dall’Associazione regionale allevatori dell’Emilia Romagna (Araer) e da Anabic (Associazione nazionale allevatori bovini italiani carne). Gli esemplari che parteciperanno alla rassegna, suddivisi per categoria, saranno oltre un centinaio e sfileranno davanti alla giuria di esperti per conquistare al termine delle valutazioni l’incoronazione di primo classificato. Dopo 10 anni di costante decremento dei capi allevati di razza Romagnola, finalmente nel 2015 si è assistito a un’inversione di tendenza che ha permesso di registrare un aumento dell’8,15%, portando il totale dei bovini da 9.882 del 2014 a 10.687. Parallelamente ha conosciuto un leggero aumento anche il numero di allevamenti (+2,8%) che nel 2014 erano fermi a 321 mentre l’anno successivo hanno raggiunto quota 330. “Sono numeri contenuti, è vero, ma importanti – afferma il direttore di Araer, Claudio Bovo – che premiano lo sforzo portato avanti dall’Associazione regionale allevatori dell’Emilia Romagna da sempre impegnata a tutelare e a valorizzare una Razza autoctona così importante, che ha rischiato e per certi versi continua a rischiare l’estinzione. E’ evidente che il lavoro iniziato non è ancora finito, ma il riscontro agli sforzi portati avanti c’è e ci fa ben sperare per il futuro perché siamo convinti che la tutela e la salvaguardia di un patrimonio zootecnico di questo valore non deve essere disperso”. A questo proposito, il convegno previsto per venerdì 15 aprile, ore 20.30, dal titolo “Sanità, biodiversità e miglioramento genetico nella Razza Romagnola ” assume un ruolo centrale all’interno della Mostra. I temi indicati dal titolo del convegno saranno affrontati da qualificati esperti del settore che approfondiranno gli aspetti più importanti sia per l’aspetto sanitario che per quello relativo alle innovazioni scientifiche riguardo la genetica. Tutto indirizzato verso la valorizzazione della biodiversità, un tema centrale anche all’interno della nuova Pac (Politica agricola comunitaria). “Il Psr 2014-2020 – spiega Valtiero Mazzotti, direttore generale Agricoltura, Caccia e Pesca dell’assessorato regionale all’Agricoltura dell’Emilia Romagna – tra le sue numerose iniziative prevede un contributo per gli allevatori che scelgono di allevare razze autoctone. Per quest’anno sono state presentate 377 domande, di cui 205 per la Romagnola, per un contributo complessivo richiesto di 1.240.740 euro, a fronte di 1,7 milioni di disponibilità”. Nel programma in calendario alla 25esima Mostra Nazionale del Bovino di Razza Romagnola è prevista anche una gara di giudizio tra gli studenti degli Istituti tecnici agrari e degli Istituti professionali e il coinvolgimento degli alunni delle Scuole medie in una gara a quiz sulla conoscenza della Razza Romagnola e del marchio Igp dal titolo “La Romagnola tra i banchi di scuola ”, iniziativa organizzata dal Consorzio di tutela del Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale di cui fa parte anche la Razza Romagnola. Previsto il concorso dedicato al miglior conduttore e il Romagnol-Art dei Piccoli , un’altra iniziativa promossa dal Consorzio di tutela del Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale e dedicato a tutti i bambini che negli spazi del Parco Pertini potranno liberare la loro fantasia e dipingere e decorare le sagome di toro di Razza Romagnola. Infine, ma non certo per importanza, la gastronomia, curata dalla locale Pro Loco di Riolo Terme che per l’intera durata della Mostra garantirà la preparazione dei pasti, 5 in tutto, proponendo una notevole varietà di piatti tutti a base di carne di bovini di Razza Romagnola. Informazioni: Ufficio Stampa, Anna Mossini - anna.mossini@alice.it; cell. 335/1253964 - Skype anna.mossini .


Locandina



ProgrammaConvegno




ProgrammaMostra