Lingua: Italiano English


Home page Aia Home page Aia
Logo Aia

  04/05/2021
Luca Cotti nuovo Presidente della Sezione di Parma del Consorzio di tutela del Parmigiano Reggiano

Luca Cotti (nella foto), 55 anni, titolare insieme ai fratelli Alessandra e Silvio della Fattoria Cotti a Langhirano, provincia di Parma, è (dallo scorso 22 aprile - ndr. ) il nuovo presidente della sezione provinciale di Parma del Consorzio di tutela del Parmigiano Reggiano. Cotti è anche vicepresidente dell’Associazione regionale allevatori dell’Emilia Romagna (Araer) nonché coordinatore della sezione parmigiana della medesima associazione. “Questa nomina ci riempie di orgoglio – è il commento a caldo di Maurizio Garlappi, presidente Araer – e dimostra quanto in questi anni il rapporto tra allevatori e Consorzio, grazie alla guida del presidente Nicola Bertinelli peraltro rieletto da pochi giorni, abbia favorito quel clima di costruttiva collaborazione che ha permesso alla nostra eccellenza agroalimentare made in Italy  di affrontare e superare con successo il drammatico periodo della pandemia. Luca Cotti e i suoi fratelli rappresentano quel mondo produttivo tenace e capace che non si è arreso davanti all’improvvisa difficoltà dettata dall’emergenza sanitaria, riuscendo a far emergere una resilienza che il settore primario, in determinate e drammatiche situazioni, sa dimostrare grazie alla professionalità e alla passione per il proprio lavoro”. La Fattoria Cotti, che Luca conduce insieme ai suoi fratelli, si trova in località Pilastro di Langhirano. Nel suo allevamento si contano circa 200 bovine di razza frisona, di cui un centinaio in lattazione, tutte destinate a produrre latte per il Parmigiano Reggiano. L’azienda conta anche diversi ettari di terreno coltivati a foraggio per l’alimentazione del bestiame nel rispetto di quanto prevede il Disciplinare di produzione. Ma la Fattoria Cotti si distingue anche per un’altra peculiarità. Da tempo infatti è inserita nel percorso delle Fattorie Didattiche e fino al periodo pre-pandemico numerose scolaresche di ogni ordine e grado, compresi anche gruppi di adulti, hanno partecipato ai diversi corsi organizzati dai fratelli Cotti per avvicinare grandi e piccini all’affascinante mondo agrozootecnico. “Non posso che ringraziare i componenti del Consorzio del Parmigiano Reggiano che mi hanno voluto alla guida della sezione provinciale dell’ente di tutela – è il commento emozionato di Luca Cotti - posso assicurare che al di là della mia attività in azienda, assolverò al massimo delle mie capacità il ruolo che questa nuova nomina mi assegna, convinto che sapremo vincere le numerose sfide che soprattutto questo periodo ci presenta. Abbiamo alla guida del Consorzio una persona come Nicola Bertinelli che definire un vulcano di idee e di capacità è forse riduttivo, un aspetto non certo irrilevante che sarà per me un ulteriore stimolo per impegnarmi al meglio affinché il Parmigiano Reggiano aumenti la sua leadership  mondiale di prodotto di eccellenza made in Italy ” (Informazioni: www.araer.it ).


 


Progetto LEO

ProgettoLEO

Adempimenti ai sensi della legge n. 124/2017
Finanziamenti

Adempimenti ai sensi della legge n. 124/2017
Finanziamenti

"Agra Press" intervista il Presidente A.I.A.

"Agra Press" intervista il Presidente A.I.A.