Lingua: Italiano English


Home page Aia Home page Aia
Logo Aia

  14/04/2021
A fine mese la prima Asta "on-line" degli arieti di razza Sarda

Uno dei principali e più attesi appuntamenti per gli allevatori della razza ovina Sarda, l’Asta degli arieti, quest’anno si terrà on-line , collegandosi al portale http://www.assonapa.it , da martedì 20 a mercoledì 28 aprile 2021. L’asta in via telematica è organizzata da Associazione Nazionale della Pastorizia-AssoNaPa, Agenzia Regionale per la Ricerca in Sardegna-Agris ed Associazione Allevatori Regione Sardegna-A.A.R.S., e si prefigge di favorire la più ampia partecipazione degli allevatori per aggiudicarsi riproduttori provenienti dal Centro Arieti di razza Sarda di Bonassai (Sassari). “Già da lunedì 12 aprile – spiega il direttore dell’AssoNaPa, Silverio Grande – è possibile consultare sul nostro sito istituzionale il dettaglio delle caratteristiche genetiche e morfologiche dei capi che saranno battuti in asta, con le relative fotografie dei soggetti. Una modalità, quella telematica, resasi necessaria a causa del perdurare dell’emergenza sanitaria da Covid-19, ma che siamo certi non pregiudicherà l’interesse degli allevatori, che ci aspettiamo numerosi, per un appuntamento dagli importanti risvolti tecnici ed economici. Preciso che all’asta partecipano arieti geneticamente testati con genotipo Scrapie  omozigote resistente, elemento che garantisce ancor di più la qualità dei capi battuti. Invito tutti gli allevatori a richiedere il modulo per la partecipazione all’indirizzo mail info@assonapa.it  ed a consultare il regolamento d’Asta. Al contempo, AssoNaPa ringrazia gli altri enti ed istituzioni impegnate nel sostegno e organizzazione dell’evento on-line , e cioè l’Agenzia Regionale per la Ricerca in Sardegna-Agris e l’Associazione Allevatori Regione Sardegna-A.A.R.S. “. “Questo è un momento particolarmente difficile – aggiunge il presidente AssoNaPa, Battista Cualbu - , ce ne rendiamo conto. Pastori ed allevatori attendono da tempo risposte e garanzie sul futuro della propria attività e sulla ripresa dal punto di vista economico e di sostegno al mercato, che presenta segnali di depressione acuitisi in occasione delle passate festività pasquali e natalizie. Ma proprio per questo vogliamo dare un segnale forte, puntare sul nostro rilancio e farlo attraverso la dimostrazione dell’alto valore tecnico e qualitativo del nostro allevamento, in particolare della razza ovina Sarda che è qualcosa di più che un simbolo del territorio. Ricordo che a fine 2020 si sono celebrati i 92 anni di vita del Libro Genealogico della razza Sarda, e questo dà la dimensione di quanto lavoro e tenacia ci siano stati per conservare e migliorare il nostro patrimonio ovino, facendolo uscire dall'ambito regionale, portandolo ad essere la principale razza da latte allevata in Italia e alla base della realizzazione dei prodotti considerati indubbie eccellenze lattiero-casearie. protagoniste sia sui mercati nazionali che in quelli dell’export “.


 


Progetto LEO

ProgettoLEO

Adempimenti ai sensi della legge n. 124/2017
Finanziamenti

Adempimenti ai sensi della legge n. 124/2017
Finanziamenti

"Agra Press" intervista il Presidente A.I.A.

"Agra Press" intervista il Presidente A.I.A.