Lingua: Italiano English


Home page Aia Home page Aia
Logo Aia Logo Aia Logo Aia

Una testata storica



Il primo numero de l’Allevatore è stato dato alle stampe nel 1945. Da allora sono passati più di settant'anni e la zootecnia italiana è arrivata ai vertici europei e mondiali per qualità e sicurezza delle produzioni. Ma la crescente competizione sul mercato interno e internazionale impone ai professionisti del settore un’assidua attività di aggiornamento culturale, tecnico e normativo, che solo una rivista specializzata, ma aperta a tutto quanto ruota intorno al pianeta allevamento è in grado di offrire.
L’Associazione italiana allevatori ha pensato di dar vita ad un giornale rigoroso nei contenuti, ma di agevole lettura, un vero e proprio filo diretto con il sistema zootecnico. Per raggiungere questi obiettivi nel 2006 l'Aia ha rinnovato radicalmente la testata, che ha cambiato formato e anche nome, diventando l'Allevatore Magazine. Una rivista che non è solo uno strumento di informazione utile agli allevatori, ma vuole anche dar voce a tutti coloro che nelle aziende zootecniche sono i veri protagonisti della zootecnia del Belpaese e i primi garanti dell’agroalimentare made in Italy .
Notizie di attualità, reportage  in azienda, articoli di approfondimento tecnico, più un dossier  monotematico e rubriche di aggiornamento, senza dimenticare lo spazio dedicato all’intrattenimento e alla cultura.  
Questi i tasselli fondamentali de l’Allevatore Magazine, l’unica rivista italiana in grado di raggiungere ogni mese un target  qualificato composto da allevatori, veterinari, tecnici e opinion leader .

[Dal gennaio 2017 la rivista cartacea ha sospeso le pubblicazioni]